giovedì 14 gennaio 2016

All'aria aperta


"Achille è una rarità!"  
"Achille gioca tutti i giorni all'aria aperta : sono convinta che sia questo che lo aiuti a stare bene!" 
Così mi ha detto la dottoressa questa mattina! 
Non è mai stato necessario sospendere o rallentare la terapia, gli esami del sangue sono sempre buoni nonostante le dosi massicce di farmaci, sta sempre bene, ride, è sempre di ottimo umore!
Mi rivolgo a tutte le mamme che in inverno non lasciano giocare all'aperto i propri figli per la paura che si ammalino perché fa freddo!
Non siate ansiose, potranno prendere un raffreddore ma sarà tutta salute,!
Achille è forte proprio per il suo stile di vita sempre all'aria aperta! 
La leucemia purtroppo è arrivata ma la sta vincendo giorno dopo giorno, al mattino in ospedale e al pomeriggio fuori in giardino a giocare con il trattore, lo snowboard sull'erba, perché la neve si è purtroppo sciolta e con i suoi fratelli!
Rientra in casa per il riposino con le gote rosse e questo mi fa sorridere!
Per me all'inizio è stata dura perché la casa "puzza" di amuchina! Fuori è pieno di batteri , Achille tocca dappertutto !
Ma per lui era fonte di stress stare chiuso in casa perché ha sempre trascorso molto tempo all'aria aperta e così ho vinto le mie ansie!
Achille esattamente due anni fa, aveva tre anni e pedalava da tempo senza rotelle anche sulla neve!







Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Followers